Porche al telefono erotico

Non avevo mai chiamato un telefono erotico, poi mi sono deciso a farlo ed è stata un’esperienza incredibile. Ho goduto e sborrato a raffica parlando con caldissime porche al telefono erotico.

Un esperienza personale vissuta: ho goduto come un matto con le porche al telefono erotico.

899.61.61.61

porche al telefono erotico

Il sesso telefonico mia aveva sempre affascinato.
Avevo sempre desiderato scopare al telefono con una bella troia.
Allora ho chiamato ed ho capito che avevo proprio ragione.
Non è stato come farsi una semplice sega, mi è sembrato di fare una vera e proprio chiavata, perché le porche al telefono erotico sanno veramente come farti arrapare.
Sentire al telefono la voce ansimante della troia che mi sono fatto, è sto come averla vicino a me.
Le porcate che mi ha detto mi hanno fatto diventare subito duro il cazzo.
La porca voleva succhiare e leccare, allora io le ho detto che glielo avrei messo tutto in gola e lei si è arrapata.
Poi le ho detto che la sborravo in bocca e in faccia, e lei mi ha chiesto di sfondarle la figa.
Mi sono allupato come un porco, e le ho detto di mettersi due dita nella figa, e lei lo ha fatto, e mi ha detto che era tutta bagnata.
Allora io ho iniziato a segarmi il cazzo più forte che potevo e le ho fatto sentire il rumore che faceva il cazzo tra le mani mentre lo segavo, e lei godeva facendosi il ditalino con due dita.
Non avevo mai parlato con una ragazza così porca e perversa, era una cagna in calore che voleva farsi montare.
È stato molto più arrapante e divertente di vedere un film porno, perché al telefono il protagonista ero io.
Mentre ci masturbavamo al telefono, potevo sentire la sua lingua che leccava il mio cazzo, e il sapore della figa bagnata mentre gliela leccavo e succhiavo.
La porca godeva al telefono e godevo pure io.
Ho sborrato a raffica e sembrava che l’orgasmo non finisse più. Ma tutto questo non mi è bastato.
Mi è piaciuto talmente tanto scopare al telefono, che appena il cazzo mi è tornato duro ho voluto farlo di nuovo.
E ho chiesto alla porcona di mettersi a pecora, e ficcarsi un dito dietro immaginando che fosse il mio cazzo a sfondargli il culo.
Ho cominciato di nuovo a smanettarmi il cazzo pensando che me la stavo facendo a pecorina.
Le è piaciuto talmente tanto che non smetteva di gridare e godere, e io mi sono arrapato talmente tanto che ho sborrato di nuovo, e ho goduto ancora più di prima.
Le telefonate erotiche sono una cosa arrapate al massimo, e da quando ho provato la prima volta, adesso chiamo spesso e godo sempre di più. Non posso più farne a meno, la scopata telefonica ormai è una mia abitudine che non voglio perdere, perché godo e libero tutto il porco che c’è in me.
Da quando ho raccontato questa esperienza ai miei amici, anche loro ora chiamano spesso il telefono erotico e si scopano in linea qualche bella porca.
A proposito la cosa più interessante ve l’ho lasciata per ultimo.
Sapete chi era la porca che mi ha fatto godere così bene al telefono?
Si era proprio lei e si è palesata all’ultimo quando ci siamo salutati dicendo:

“Richiamami quando vuoi, mi sono divertita tantissimo con te!
Un grosso bacio da Federica Bella.”

899.61.61.61